Monthly Archives: February 2018

Activities

Attività mensili – FEBBRAIO 2018

 

Settimana 1

Giovedì 8 febbraio
Visita – Passeggiata nel centro storico di Firenze!

Ti aspettiamo alle ore 13.30 davanti al front desk di piazza Strozzi, 2.
Visiteremo insieme i luoghi più caratteristici del centro storico di Firenze: Piazza Duomo, Piazza della Signoria, Ponte Vecchio.
Iscrizioni al front desk di piazza Strozzi, 2 entro mercoledì 7 febbraio.

 

Settimana 2

Martedì 13 febbraio
Film – Mediterraneo 
(Regia: G. Salvatores; anno di produzione: 1991; durata: 105’; Oscar 1992 come miglior film straniero)

Trama: Durante la seconda guerra mondiale otto soldati italiani hanno l’ordine di presidiare una piccola isola greca, apparentemente deserta, in mezzo al Mediterraneo. A poco a poco gli otto soldati si integrano con la popolazione locale e imparano a conoscere se stessi. La radio si è rotta e i soldati sono isolati fino all’arrivo di un piccolo aereo. I soldati vengono informati dal pilota dei grandi cambiamenti avvenuti nel mondo durante la loro permanenza nell’isola (tre anni!).
Appuntamento alle ore 13.30 in aula Babylon (via del Giglio,15).
Iscrizioni al front desk di piazza Strozzi, 2 entro lunedì 12 febbraio.


Settimana 3

Giovedì 22 febbraio
Seminario – Firenze e la famiglia dei Medici

Ti aspettiamo alle ore 13.30 in aula Babylon (via del Giglio, 15) per conoscere la storia di Firenze e della famiglia dei Medici che ha governato la città dal XV secolo al 1737. Grazie alla famiglia dei Medici oggi Firenze è fra le città italiane più ricche di opere d’arte e cultura.
Iscrizioni al front desk di Piazza Strozzi, 2 entro mercoledì 21 febbraio.


Settimana 4

Giovedì 1 marzo
Film: La vita è bella
(Regia: R. Benigni; anno di produzione: 1998; durata: 131’; sottotitoli)

Trama: Guido sposa Dora e hanno un figlio (Cantarini). Questo succede dopo che lui ha fatto il cameriere, si è improvvisato insegnante eccetera. Siamo alla fine degli anni Trenta, le leggi antirazziali italiane portano l’intera famiglia (sono ebrei) in un campo di concentramento. Il papà racconta al figlio che stanno per fare un bel gioco, si tratta, appunto, di stare al gioco. Alla fine il papà viene ucciso (e va a morire saltando e ridendo, sotto gli occhi del bambino, reggendo il gioco fino alla fine). Il bambino torna davvero a casa su un carro armato alleato. Il film ha vinto tre premi oscar: miglior film straniero, Benigni migliore attore protagonista e miglior colonna sonora di Nicola Piovani.
Appuntamento alle ore 13.30 in aula Babylon (Via del Giglio, 15).
Iscrizioni al front desk di piazza Strozzi, 2 entro mercoledì 28 febbraio.

 

Tutte le attività sono gratuite

 

(Testi a cura della School of Italian Language and Culture in Florence, Istituto Lorenzo de’ Medici)