Category Archives: General Interest

General Interest

Attività mensili – Dicembre 2012

Martedì 27 novembre
VISITA: Visita alla biblioteca Marucelliana. Appuntamento alle ore 13,00 davanti a scuola in via Faenza, 43. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte, via Faenza, 43) entro lunedì 26 novembre. Minimo 3 partecipanti.

Giovedì 29 novembre
FILM a scuola: “ Il ladro di bambini” di G. Amelio. Anno di produzione: 1992. Durata: 114’. Vincitore del premio David di Donatello. Sottotitoli in inglese. Trama: Rosetta e Luciano sono due fratelli che vengono presi in custodia da Antonio, un giovane carabiniere, dopo l’arresto della loro mamma. Antonio deve portare i due bambini da Milano a Civitavecchia, in un istituto, all’inizio tra i tre ci sarà una certa diffidenza che si dissolverà piano piano lasciando spazio all’amore…
Appuntamento alle ore 13,00 in aula E. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte, via Faenza, 43) entro mercoledì 28 novembre.

Venerdì 30 novembre
ATTIVITA’ CULTURALE (9,00-12,40):
IL parco delle Cascine: storia e monumenti. Portare 2 biglietti Ataf.Appuntamento alle ore 9,00 in aula Firenze.

Martedì 4 dicembre
SEMINARIO: Il presepe
Appuntamento alle ore 13,00 in aula E. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte, via Faenza, 43) entro lunedì 3 dicembre. Minimo 3 partecipanti.

Giovedì 6 dicembre
FILM a scuola: “Johnny Stecchino” di R. Benigni. Anno di produzione 1991. Durata 121’. Trama: divertente commedia interpretata e diretta da Benigni che interpreta la duplice parte del mafioso e dell’ingenuo sosia da tutti scambiato per il primo. Il noto mafioso Johnny Stecchino è costretto a vivere nascosto in cantina perché molta gente lo vuole morto finche non arriva un tipo che gli assomiglia moltissimo.
Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte, via Faenza, 43) entro mercoledì 5 dicembre.

Venerdì 7 dicembre
ATTIVITA’ CULTURALE (9,00-12,40):
Gli italiani e la comunicazione non verbale Appuntamento alle ore 9,00 in aula Firenze.

Martedì 11 dicembre
VISITA: La Farmacia di Santa Maria Novella. Appuntamento alle ore 13,00 davanti a scuola davanti a scuola in via Faenza. Iscrizioni e pagamento presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte, via Faenza, 43) entro lunedì 10 dicembre. Minimo 3 partecipanti.

Giovedì 13 dicembre
FILM a scuola: “Un tè con Mussolini” di F. Zeffirelli. Sottotitoli in inglese. Anno di produzione 1999. Durata 117’’. Trama: Franco Zeffirelli racconta se stesso e i suoi anni giovanili di orfano, affidato alle cure di alcune singolari signore anglo-americane nella Firenze a cavallo della guerra.
Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte, via Faenza, 43) entro mercoledì 12 dicembre.

Venerdì 14 dicembe
ATTIVITA’ CULTURALE (9,00-12,40):
Natale e le sue tradizioni Appuntamento alle ore 9,00 in aula Firenze.

General Interest

Presentazione libro – Tartufi bianchi in inverno – 16 feb. ore 18

Il giorno 16 febbraio 2012, preso la chiesa di San Jacopo in Campo Corbolini, alle ore 18,  si terrà la presentazione del libro Tartufi bianchi in inverno, in presenza dell’autrice.

L’AUTRICE

N. M. KELBY è nata in Florida, dove ha iniziato la sua carriera come giornalista e autrice di teatro. In seguito si è dedicata alla narrativa, prima pubblicando racconti sulle migliori riviste letterarie, e poi dedicandosi al romanzo. Ha ricevuto l’apprezzamento della critica su Entertainment Weekly, New York Times Book Review, San Francisco Chronicle, Minneapolis Star Tribune, Atlantic Monthly, Baltimore Sun, Publisher’s Weekly, New York Post, New York Times Sunday Book Review e Philadelphia Inquirer.

LA TRAMA

La Parigi di fine Ottocento è meravigliosamente scandalosa: tra ombrellini e passeggiate al parco, si discute della mostruosità di quei selvaggi impressionisti, delle scoperte di una certa madame Curie, delle piccanti avventure delle celebrità del momento. Solo al Petit Moulin Rouge si parla d’altro: Auguste Escoffier, lo chef che ha inventato il ristorante più chic della città, sta per sposarsi. Si mormora che il suo non sia un matrimonio come tutti gli altri, perché, invece di conquistare la futura moglie, l’ha vinta al gioco. Lei è Delphine, giovane poetessa dallo spirito libero. «È troppo piccolo, quasi un bambino», pensa Delphine incrociando i grandi occhi di lui, senza immaginare che cosa l’aspetti. Finché, la sera, invece di portarla in camera da letto, Escoffier la conduce nella cucina del suo restaurant. Tra il nitore abbagliante degli utensili, i profumi e gli aromi delle spezie, le parole suadenti di Auguste suonano come poesia, mentre crea un piatto squisito tutto per lei. Delphine quella notte conosce la sensualità, la passione e l’ebbrezza che un gesto d’amore può dare. Da quel momento è perduta. Perché il piccolo uomo che l’ha fatta innamorare incarna genio e sregolatezza, follia e creazione, desiderio e ambizione, arte e libertà. Legarlo è impossibile, perderlo impensabile. Tartufi bianchi in inverno è il romanzo di una vita imperfetta, geniale, appassionata. Quella che ciascuno di noi vorrebbe vivere.

General Interest

Attività mensili – Dicembre 2011

Martedì 29 novembre
VISITA di ARTE: La Galleria dell’Accademia Appuntamento alle ore 18,30
davanti a scuola davanti a scuola in via Faenza.. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte, via Faenza, 43) entro lunedì 28 novembre. Minimo 3 partecipanti.

Mercoledì 30 novembre
FILM a scuola: “La tigre e la neve” di R. Benigni. Vincitore del premio Nastro d’Argento. Anno di produzione: 2005. Durata: 118’. Trama: Attilio, docente di poesia a Roma, è innamorato di Vittoria ma lei non ne vuole sapere di lui. Anche lei si occupa di letteratura, sta infatti scrivendo la biografia del più grande poeta iracheno il quale, dopo aver abitato a Parigi per tantissimi anni, vuole tornare a casa sua a Bagdad per stare vicino ai suoi concittadini allo scoppio della guerra. Vittoria lo deve seguire e a Bagdad viene ferita. Attilio non ci pensa due volte e parte, mischiandosi ai medici della Croce Ross. Appuntamento alle ore 16,30 in aula E.

Venerdì 2 dicembre
ATTIVITA’ CULTURALE: Il Natale in Italia E’ prevista la visita del mercatino di Natale in Piazza -Santa Croce Appuntamento alle ore 9,00 in aula E.

Mercoledì 7 dicembre
FILM a scuola: “Il Postino” di M. Radford e M. Troisi. Vincitore del premio Festival del cinema italiano. Anno di produzione: 1994. Durata: 112’. Sottotitoli. Trama: Con l’arrivo del celebre scrittore cileno Pablo Neruda, costretto in esilio in una piccola isola del mediterraneo, il postino Mario sente un forte richiamo per il fascino poetico dell’artista. Così, con la scusa della consegna della posta, riesce a farsi insegnare l’arte della poesia. Appuntamento alle ore 16,30 in aula E.

Venerdì 9 dicembre
ATTIVITA’ CULTURALE: Il cinema italiano Appuntamento alle ore 9,00 in aula E. Seguirà la visione di un film.

Martedì 13 dicembre
VISITA di ARTE: La Chiesa di Santa Croce. Appuntamento alle ore 13,30 davanti a scuola davanti a scuola in via Faenza. Costo € 5,00 Iscrizioni e pagamento presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte, via Faenza, 43) entro lunedì 12 dicembre. Minimo 3 partecipanti.

Mercoledì 14 dicembre
Visita alla biblioteca Marucelliana. Appuntamento alle ore 15,00 davanti a scuola in via Faenza, 43. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte, via Faenza, 43) entro martedì 13 dicembre. Minimo 3 partecipanti.

Venerdì 16 dicembre
ATTIVITA’ CULTURALE: La pasta e il pranzo di Natale. Seguirà una festa di fine corso
Appuntamento alle ore 9,00 in aula E.

General Interest

Cos’è il Thanksgiving?

Le studentesse del corso Italian Language and Community (Fall 2010) hanno incontrato i bambini di una scuola elementare di Firenze. Gina Mussio ci racconta questa esperienza entusiasmante…

Il giorno del Ringraziamento, 25 novembre, abbiamo fatto una lezione alla scuola elementare riguardo al Ringraziamento. I bambini erano molto interessati ad imparare. Sembravano contenti di avere ospiti nell’aula per quel giorno e ci siamo molto divertiti!

Abbiamo raccontato la storia dei Pellegrini che arrivano sulla Mayflower, con disegni e una spiegazione semplice in inglese. Dopo i bambini  ci hanno aiutato a rappresentarla. Abbiamo poi potuto lavorare in piccoli gruppi durante i quali gli studenti ci hanno fatto domande.

Al termine dell’attività ogni gruppo ha composto una parte della “Thanksgiving chain”: ecco alcune foto che illustrano l’attività…

prima terza seconda

General Interest

Studenti nelle scuole

Copia  di P4190417Da alcuni semestri la LdM organizza all’interno dei corsi di italiano degli incontri con scuole fiorentine, affinché gli studenti possano fare un’esperienza unica di conoscenza e approfondimento della cultura italiana.
Questo semestre 2 studentesse di Language and Community hanno coordinato un piccolo gruppo di studenti molto motivati. Nei 2 incontri gli studenti hanno presentato una storia e una canzone in inglese agli alunni di alcune classi di una scuola elementare fiorentina,  coinvolgendo i bambini  in attività ludico-didattiche. L’esperienza ha avuto un grande successo sia fra gli studenti LdM sia fra i bambini della scuola.
Ecco un ricordo di Veronica, una studentessa di Language and Community:

“Per il nostro corso di Language and Community , Sara e io, insieme a 4 studenti del corso Superintensive Italian, siamo  andati a una scuola elementare a Firenze. Era la prima volta che vedevo una scuola italiana.
Siamo andati alla scuola per insegnare ai bambini un po’ d’inglese.  Questi bambini avevano l’età di sei e di sette anni. La prima volta che siamo andati alla scuola, noi abbiamo mostrato la storia di “Goldilocks and  the three Bears”. Noi abbiamo portato le immagini e indossato degli oggetti per dimostrare la storia. Questa esperienza era divertente, ma anche un po’ “pazza” perché i bambini non conoscono  molto inglese. La dimostrazione delle immagini però ha aiutato i bambini a capire la storia.

Dopo la nostra dimostrazione, i bambini hanno provato a recitare  la storia. Questa storia ha aiutato i bambini a imparare un po’ d’inglese, con il gioco e il divertimento.

E’ stata un’esperienza molto speciale.”

Altri commenti degli studenti:

read more »

General Interest

aperi-tandem

APERI-TANDEM

Come ogni semestre il dipartimento di italiano ha  organizzato martedì 20 aprile 2010 un  aperitivo per gli studenti LdM che partecipano al progetto tandem, invitando anche i loro partner italiani, studenti dell’università di FirenzeDa molti anni il TANDEM – Conversation Exchange è uno dei progetti di maggiore successo del dipartimento di italiano che permette agli studenti di italiano di incontrare dei loro coetanei italiani per praticare la lingua italiana e conoscere in prima persona la cultura locale.

Martedì sera oltre 50 persone si sono riunite nella biblioteca LdM per festeggiare insieme e degustare un delizioso buffet offerto dalla scuola e preparato dagli studenti del corso di cucina “Italian through cooking” presenti anch’essi alla serata.

gruppo 2

General Interest

Attività  mensili – Aprile 2010

Mercoledì – 7 aprile 2010

FILM a scuola: “Mediterraneo” di G. Salvatores.  Anno di produzione: 1991. Durata: 105’. Nel 1992 ha vinto l’Oscar come miglior film straniero. Trama: Durante la seconda guerra mondiale 8 soldati italiani hanno l’ordine di presidiare una piccola isola greca, apparentemente deserta, in mezzo al Mediterraneo. A poco poco gli 8 soldati si integrano con la popolazione locale e imparano a conoscere se stessi. La radio si è rotta e i soldati sono isolati fino all’arrivo di un piccolo aereo. I soldati vengono informati dal pilota dei grandi cambiamenti avvenuti nel mondo durante la loro permanenza nell’isola (3 anni!). Appuntamento alle ore13,00 in aula G

Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte) entro martedì 6 aprile.

Giovedì 8 aprile

Visita al laboratorio della carta fiorentina. Appuntamento alle ore 14,40 davanti a scuola. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte) entro martedì 6 aprile. Minimo 5  massimo 20 partecipanti

Lunedì 12 aprile

FILM a scuola: “Roma città aperta” di Roberto Rossellini. Anno di produzione 1945 Durata 103 minuti. Trama:  Primo episodio della trilogia neorealista di Rossellini, “Roma città aperta” è universalmente riconosciuto come un capolavoro, una sorta di film-simbolo del Neorealismo Il film si ispira alla storia vera di don Luigi Morosini, torturato e ucciso dai nazisti perché coinvolto con la Resistenza. Durante l’occupazione, don Pietro protegge i partigiani. Il sacerdote viene fucilato davanti ai bambini della propria parrocchia

Appuntamento alle ore 20,45 in aula Roma

 Mercoledì 14 aprile

VISITA di ARTE: I Palazzi Rinascimentali (percorso esterno)

Appuntamento alle ore 14,30 davanti a scuola in via Faenza. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte) entro martedì 13 aprile Minimo 5, massimo 20 partecipanti.

 Venerdì 16 aprile

SEMINARIO: “Il sistema politico italiano”. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo  (dipartimento di lingua italiana e arte) entro giovedì 15 aprile Appuntamento alle ore 12,45 in aula E.

Lunedì 19 aprile

FILM a scuola: “Ladri di biciclette” di V. De Sica. Anno di produzione: 1948. Durata: 92’. Sottotitoli . Trama: Antonio Ricci, operaio, padre di famiglia, dopo un lungo periodo di disoccupazione  ottiene un lavoro come attacchino municipale. Il lavoro richiede però l’uso della bicicletta che Antonio ha impegnato al Monte di Pietà. Riscattata la bicicletta a prezzo delle lenzuola di casa, Antonio fa appena in tempo ad attaccare un manifesto quando due balordi gli rubano la bicicletta. Antonio vaga per tutta Roma insieme al figlioletto Bruno nella speranza di ritrovare la propria bicicletta ma incontrando solo l’indifferenza generale.  Antonio , disperato, decide di rubare una bicicletta davanti allo stadio, ma viene inseguito e catturato dalla folla. Solo le lacrime di Bruno gli evitano il carcere.
Appuntamento alle ore 20,45 in aula Roma

Martedì 20 aprile

APERITANDEM

Appuntamento in via del Giglio 4 alle ore 20,00: gli studenti della scuola LdM si incontrano con studenti italiani per mangiare, bere e parlare in italiano. Iscrizioni presso  il dipartimento di italiano entro lunedì  19 aprile

 Mercoledì 21 aprile

Visita all’Università di Firenze

Appuntamento alle ore 14,40 davanti a scuola. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte) entro martedì 20 aprile. Minimo 5  massimo 20 partecipanti.

General Interest

Attività di Marzo

Lunedì 1 marzo
FILM a scuola: “I cavalieri che fecero l’impresa” di  Pupi Avati. Anno di produzione 2001. Durata 147 minuti. Trama: Nel 1271 la settima Crociata, che ha lo scopo di convertire Tunisi, fallisce. Durante la ritirata, vengono trasportate, lungo tutta la nostra penisola, le spoglie del Re Santo, Luigi IX. Nel lungo viaggio, cinque cavalieri s’incontrano e dividono lo stesso incredibile segreto: la scoperta del luogo dov’è stata nascosta, da alcuni traditori della corte di Francia, la Sacra Sindone. Inizia così l’avventurosa ricerca attraverso l’appennino tosco-emiliano, fino ad Otranto, da dove i nostri protagonisti attraversano il mare e raggiungono Tebe, in Grecia, in cui è occultata la Santa Reliquia. L’impresa, malgrado le incredibili difficoltà, riesce e la Sacra Sindone viene riportata in Francia, alla famiglia Reale. Ma un destino del tutto imprevedibile attende i nostri protagonisti.
Appuntamento alle ore 20,45 in aula Roma.

Mercoledì 3 marzo
VISITA di ARTE: Palazzo Pitti: la Galleria Palatina
Appuntamento alle ore 14,30 davanti a scuola in via Faenza. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte) entro martedì 2 marzo Minimo 5, massimo 20 partecipanti.

Lunedì 8 marzo
FILM a scuola: “Le avventure di Pinocchio” di Luigi Comencini. Anno di produzione 1972 Durata 134 minuti. Trama: Come nel celebre romanzo, vi si narrano lesavventure del famoso burattino, anche se, a differenza della versione letteraria, nello sceneggiato Pinocchio è impersonato da un bambino vero, che solo in alcuni punti si ritrasforma in un burattino.
Appuntamento alle ore 20,45 in aula Roma.

Mercoledì 10 marzo
SEMINARIO: “I giovani italiani”.
Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo  (dipartimento di lingua italiana e arte) entro martedì 9 marzo Appuntamento alle ore 12,45 in aula E. Il seminario sarà seguito da un incontro con un gruppo di ragazzi italiani.

Mercoledì 10 marzo
Visita alla scuola del cuoio
: storico laboratorio artigianale di pelletteria. Appuntamento alle ore 14,40 davanti a scuola. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte) entro lunedì 8 marzo. Minimo 5  massimo 20 partecipanti.

Mercoledì 17 marzo
VISITA di ARTE: il Duomo
Appuntamento alle ore 14,30 davanti a scuola in via Faenza. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte) entro martedì 16 marzo Minimo 5, massimo 20 partecipanti.

Giovedì 18 marzo
FILM a scuola: “La vita è bella” di R. Benigni.
Anno di produzione: 1998. Durata: 131’. Sottotitoli . Trama: Guido (Benigni) sposa Dora (Braschi) e hanno un figlio  (Cantarini). Questo succede dopo che lui ha fatto il cameriere, si è improvvisato insegnante eccetera. Siamo alla fine degli anni Trenta, le leggi antirazziali italiane portano l’intera famiglia (sono ebrei) in un campo di concentramento. Il papà racconta al figlio che stanno per fare un bel gioco, si tratta, appunto, di stare al gioco. Alla fine il papà viene ucciso (e va a morire saltando e ridendo, sotto gli occhi del bambino, reggendo il gioco fino alla fine). Il bambino torna davvero a casa su un carro armato alleato. Il film ha vinto tre candidature: miglior film straniero, Benigni migliore attore protagonista e miglior colonna sonora di Nicola Piovani.
Appuntamento alle ore 12,40 in aula G. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte) entro mercoledì 17 marzo.

Mercoledì 24 marzo
VISITA: i palazzi dei Medici (percorso esterno).
Appuntamento alle ore 14,30 davanti a scuola in via Faenza. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte) entro martedì 23 marzo. Minimo 5 partecipanti.

Giovedì 25 marzo
FILM a scuola: “L’ultimo bacio” di G. Muccino.
Anno di produzione: 2001. Durata: 105’. Trama: Carlo e Giulia aspettano un bambino e sono apparentemente felici. Sono circondati da amici e familiari in crisi. Un giorno Carlo incontra una ragazza e se ne innamora mettendo in crisi il suo rapporto di coppia.
Appuntamento alle ore 12,40 in aula G. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte) entro mercoledì 24 marzo.

General Interest

Attività mensili – Febbraio

Mercoledì 3 febbraio
VISITA di ARTE: il Museo degli Uffizi
Appuntamento alle ore 14,30 davanti a scuola in via Faenza. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte) entro martedì 2 febbraio Minimo 5, massimo 20 partecipanti.

Giovedì 4 febbraio
FILM a scuola: “Mediterraneo” di G. Salvatores.  Anno di produzione: 1991. Durata: 105’. Nel 1992 ha vinto l’Oscar come miglior film straniero. Trama: Durante la seconda guerra mondiale 8 soldati italiani hanno l’ordine di presidiare una piccola isola greca, apparentemente deserta, in mezzo al Mediterraneo. A poco poco gli 8 soldati si integrano con la popolazione locale e imparano a conoscere se stessi. La radio si è rotta e i soldati sono isolati fino all’arrivo di un piccolo aereo. I soldati vengono informati dal pilota dei grandi cambiamenti avvenuti nel mondo durante la loro permanenza nell’isola (3 anni!). Appuntamento alle ore 12,40 in aula G.  Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte) entro mercoledì 3 febbraio.

Venerdì 5 febbraio 
VISITA alla fiera del cioccolato artigianale appuntamento alle ore 13,00 davanti a scuola in via Faenza. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte)   entro giovedì 4 febbraio.

Mercoledì 10 febbraio
VISITA: alla scoperta di Firenze.
Appuntamento alle ore 14,40 davanti a scuola in via Faenza. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte) entro martedì 9 febbraio Minimo 5 partecipanti.

Giovedì 11 febbraio
FILM a scuola: “Il Piccolo Diavolo” di R. Benigni. Vincitore del David per migliore attore. Anno di produzione: 1988. Durata: 112’. Trama: Un sacerdote americano, Maurizio, viene chiamato ad esorcizzare una grassa parrucchiera di nome Giuditta, dal cui corpo esce un diavoletto nudo, dalle sembianze di un uomo dispettoso e burlone, che assume il nome della parrucchiera, Giuditta, e dice di voler restare sulla terra, perché qui gli sembra tutto molto divertente e nuovo. Per riparare tanti disastri, il sacerdote è costretto a correre dietro allo scatenato Giuditta attraverso tutta l’Italia. Finché un giorno il piccolo diavolo incontra in treno una bella ragazza, Nina, che subito lo attrae irresistibilmente, e alla quale vince al gioco una notte d’amor. Anche Nina è un diavolo, mandata in missione per riportarlo a casa.. Appuntamento alle ore 12,40 in aula G. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte) entro mercoledì 10 febbraio.

Lunedì 15 febbraio
FILM a scuola: “Miracolo a Milano” di  De Sica. Anno di produzione 1951. Durata 100 minuti.  Trama: Il film ha per protagonista un ragazzo, Totò,  orfano che sogna un mondo dove «Buongiorno voglia davvero dire buongiorno». Finirà per fare amicizia con dei barboni che occupano abusivamente  un terreno. Interviene la forza pubblica per allontanare dal terreno  gli occupanti abusivi. Con l’ aiuto di una colomba bianca scesa dal cielo Totò compie i miracoli più sorprendenti.
Appuntamento alle ore 20,45 in aula Roma.

Mercoledì 17 febbraio
VISITA al laboratorio di una gelateria fiorentina. Appuntamento alle ore 14,40 davanti a scuola in via Faenza. Costo € 3,00 che comprende visita al laboratorio, un gelato 2 gusti e materiale informativo. Iscrizioni e pagamento presso  l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte)  entro martedì 16 febbraio. Minimo 5  massimo 15 partecipanti.

Venerdì 19 febbraio
SEMINARIO: “Lezione pratica di cucina italiana”. Iscrizioni e pagamento presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte) entro mercoledì 17 febbraio. Costo € 15,00. Minimo 7 partecipanti Appuntamento alle ore 16,30 in aula TBA. Durata della lezione dalle 16,30 alle 19,00.

Lunedì 22 febbraio
FILM a scuola: “Giulietta degli spiriti” di  F. Fellini. Anno di produzione 1965. Il primo film a colori di Fellini.  Durata: 137 minuti. Trama: Giulietta e Giorgio festeggiano l’anniversario del matrimonio, ma il loro legame non è più saldo: Giulietta entra in crisi. Spera di ricevere aiuto partecipando a sedute spiritiche e interrogando un veggente indiano. Giorgio è seguito, spiato da investigatori che forniscono a Giulietta le prove del tradimento. Giulietta troverà la forza di lasciarlo partire, nascondendogli la sua consapevolezza. Appuntamento alle ore 20,45 in aula Roma.

Mercoledì 24 febbraio
VISITA: i locali tipici di Firenze.
Appuntamento alle ore 14,40 davanti a scuola in via Faenza. Iscrizioni presso l’ufficio di coordinamento amministrativo (dipartimento di lingua italiana e arte) entro martedì 23 febbraio Minimo 5 partecipanti.

General Interest

Scambio con studenti Italiani

p1010960ridottap1010963ridottap1010959ridotta1

In classe con gli studenti italiani.

Mercoledì 29 luglio e giovedì 3 agosto 2009 gli studenti del programma Villanova hanno ricevuto nelle loro classi alcuni studenti universitari italiani per per uno scambio di conversazione sulle abitudini e tendenze dei giovani fiorentini. Questi incontri sono stati un successo sia ai fini didattici per la lunga conversazione sostenuta in italiano , sia ai fini ludici per l’entusiasmo e la giovialità createsi. Nonostante la prima fase “rompighiaccio” consistesse in un’intervista guidata in cui gli studenti americani intervistavano gli studenti italiani con domande preparate precedentemente, in seguito la conversazione ha preso le direzioni più disparate in cui tutti, studenti e studentesse, hanno dato libero sfogo alle curiosità.